COMUNITÀ FMSC IN MISSIONE
accompagnate da Maria
Madre del Perpetuo Soccorso



Nel giorno in cui si celebra la solennità dei Santi Apostoli Pietro e Paolo, in un clima sentitamente ecclesiale e anche congregazionale, visto che la nostra Superiora generale festeggia il suo Compleanno e Onomastico proprio in quel giorno, si aprirà ufficialmente il XV Capitolo della Provincia “S. Maria degli Angeli” già annunciato a gennaio con la lettera di indizione della Superiora provinciale Sr. Anna Maria Volpato:

“Con Maria, la Madre di Gesù,(At 1,14)
imploriamo lo Spirito per ottenere forza e coraggio
per adempiere il mandato missionario"
(cfr. R. M. 92).

Carissime sorelle, "esultiamo in Dio nostro aiuto e giubiliamo... perché ha mandato dall'alto il Suo Figlio..." (FF303). Guardando con amore e devozione filiale la Vergine Maria, a Lei ci uniamo per contemplare, adorare e amare il suo Celeste Bambino, "il Figlio di Dio che, nella sua incarnazione, invita tutti alla rivoluzione della tenerezza". (EG. 88)

Maria, Vergine fatta Chiesa, che "con la sua materna carità si prende cura del Figlio e dei suoi fratelli ancora peregrinanti e posti in mezzo a percoli ed affanni" (LG. 62), "è la missionaria che si avvicina a noi per accompagnarci nella vita [...] e, come una vera madre, cammina con noi, combatte con noi, ed effonde incessantemente la vicinanza dell’amore di Dio". (EG. 286)
Infatti il "sì" detto a Dio nell'Annunciazione, l'aveva resa totalmente libera e disponibile a servire e a vivere la sua consegna con umiltà e gratuita fedeltà. Ancor più l'aveva coinvolta in un meraviglioso ruolo di collaborazione nell'opera della salvezza compiuta dal Suo Figlio.


Con cuore umile e confidente preghiamo Lei, madre di Gesù e madre nostra, affinché ci ricolmi delle sue virtù e ci abbracci tutte nell’Amore per continuare con fedeltà e creatività il nostro cammino quotidiano, rimanendo sempre aperte ai segni della volontà di Dio per rinnovare il nostro entusiasmo evangelico e vivere con radicalità la nostra identità carismatica missionaria.

San Francesco amava la Vergine come la Madre del Signore, la Tuttasanta, la Regina degli Angeli e del cielo e la venerava con indicibile gratitudine "per averci donato per fratello il Signore della Maestà" (2 Celano, 198) ed esultante cantava le sue Lodi: "Ave Signora, santa regina, santa Madre di Dio, Maria che sei vergine fatta Chiesa ed eletta dal santissimo Padre celeste, che ti ha consacrata insieme col santissimo suo Figlio diletto e con lo Spirito Santo Paraclito; tu in cui fu ed è ogni pienezza di grazia e ogni bene." (FF259)

Come Maria, siamo sorelle e madri di Cristo, sorelle e madri nella chiesa e nella fraternità francescana, donne consacrate alla missione del Figlio.
Con questo spirito francescano comunico a voi Sorelle l’indizione del XV° Capitolo della nostra provincia “S. Maria degli Angeli”.

La sua preparazione e celebrazione chiede a tutte noi di "rinnovare il nostro entusiasmo" per accogliere e vivere questo tempo di grazia come tempo evangelicamente fecondo.

Nella consapevolezza che "è nella fraternità che si impara la dimensione missionaria della consacrazione... (Per vino nuovo,16) e che "L’adempimento della nostra missione ha bisogno della forza di una comunità unita per evitare l’individualismo nelle nostre fraternità e per abbracciare insieme i problemi e le ansie di un mondo globalizzato. (Doc. Cap. 2017 p.19), abbiamo scelto come tema per il nostro Capitolo provinciale:

"Comunità fmsc in missione accompagnate da Maria
Madre del Perpetuo Soccorso"

Ci sentiamo tutte sollecitate a migliorare lo stile del nostro vivere la vita fraterna come suggerito dal documento "Vita fraterna in comunità": "Tutta la fecondità della vita religiosa dipende dalla qualità della vita fraterna in comune. Più ancora, il rinnovamento attuale nella Chiesa e nella vita religiosa è caratterizzato da una ricerca di comunione e di comunità." (VFC, 71) Questo impegno ci rinnova nello spirito di minorità e fedeltà creativa per una missionarietà feconda di buoni frutti.

Insieme preghiamo perché le nostre comunità diventino luoghi del Vangelo e della carità.

Ricordo che le finalità e gli impegni del Capitolo provinciale sono elencati in forma dettagliata al n. 131 delle Costituzioni. Questo XV° Capitolo provinciale, che si celebrerà in Casa Madre, avrà inizio il 28 giugno 2018 e si protrarrà per circa 8 giorni.

Accogliamo le sfide che il cammino di preparazione al Capitolo provinciale ci presenta, sorrette dalla Parola di Dio che ci assicura la presenza fedele e costante del Signore; a Lui chiediamo umilmente di donarci la sua benedizione, per intercessione di Maria, Madre del Perpetuo Soccorso, dei nostri Protettori, dei Fondatori e delle nostre sorelle defunte per proclamare a tutti, con la testimonianza della nostra vita, il Regno di Dio.

Con affetto grande e profonda gratitudine
Sr. Anna Maria Volpato
Superiora provinciale